Colla Mapei Kerabond Grigia

  • Adesivo cementizio ad alte prestazioni a scivolamento verticale nullo e con tempo aperto allungato, per piastrelle in ceramica e materiale lapideo.
Categoria:

Descrizione

Adesivo cementizio per piastrelle ceramiche.

Campi di applicazione:
Incollaggio all’interno ed all’esterno, a parete e pavimento di piastrelle e mosaici ceramici di ogni tipo di medie dimensioni destinati ad ambienti non particolarmente sollecitati su pareti tradizionali con intonaco cementizio, massetti cementizi e, previa specifica primerizzazione, su massetti in anidrite e pareti in gesso.
N.B. Impastando Kerabond con Isolastic in sostituzione dell’acqua si migliorano le caratteristiche fino a soddisfare i requisiti della classe C2ES2 (adesivo cementizio migliorato a tempo aperto allungato, altamente deformabile) secondo EN 12004.

Dati tecnici:
Durata dell’impasto: oltre 8 ore.
Tempo aperto: 20 minuti.
Esecuzione fughe:
– a parete: 4-8 ore;
– a pavimento: 24 ore.
– Pedonabilità: ca. 24 ore.

Messa in esercizio: ca. 14 giorni.

Colori: grigio e bianco.

Applicazione: spatola dentata n° 4 o 5 o 6.

EMICODE: EC1 R – a bassissima emissione.
Immagazzinaggio: 12 mesi.

Consumo
2-5 kg/m2.

Confezioni
sacchi da 25 kg e scatole da 4×5 kg.

CAMPI DI APPLICAZIONE

• Incollaggio all’esterno ed all’interno di piastrelle e mosaici ceramici di ogni tipo a pavimento, parete e soffitto.

• Incollaggio a punti di materiali isolanti come polistirolo espanso, poliuretano espanso, lana di roccia o di vetro, Eraclit®, pannelli fonoassorbenti, ecc.

Alcuni esempi di applicazione
Mosaico ceramico su carta o rete, piastrelle ceramiche di ogni tipo (grès, klinker, monocottura, ecc.) su:

• pareti tradizionali ad intonaco civile o malta cementizia;

• massetti cementizi, ordinari o galleggianti armati, purché sufficientemente stagionati ed asciutti;

• supporti in gesso e massetti in anidrite previo trattamento con primer.

AVVISI IMPORTANTI
Utilizzare Kerabondmiscelato con Isolastic nei seguenti casi:

• su pareti in calcestruzzo espanso;
• su strutture di calcestruzzo prefabbricate o gettate in opera;
• su pavimenti riscaldanti;
• con piastrelle di grande formato;
• per la posa di mosaico vetroso;
• per la posa di materiale lapideo, purché stabile e insensibile all’umidità.

Non utilizzare Kerabond nei seguenti casi:

• su supporti in legno;
• su pareti in cartongesso;
• su superfici metalliche, in gomma, PVC, linoleum;
• per la posa di piastrelle che richiedono uno spessore di adesivo superiore a 5 mm;
• dove sia richiesta una rapida pedonabilità;
• per la posa di piastrelle non assorbenti (gres,monocottura, klinker, ecc.) rivestimenti non assorbenti