IG21 Bianco

  • Descrizione
    Intonaco di finitura a base di calce e cemento bianco o grigio per esterni ed interni.
  • Impiego
    IG 21 viene usato come finitura a civile su intonaci di fondo a base di calce e cemento (ad esempio KC 1, KS 9, KI 7, KP 3, ecc.).
  • Fornitura
    • Sacchi speciali con protezione dall`umidità da 30 kg ca.
Categoria:

Descrizione

Composizione
IG 21 è un intonaco di finitura a base di calce idrata, cemento Portland bianco o grigio, sabbie classificate ed additivi specifici per migliorare la lavorabilità e l’adesione.

Impiego
IG 21 viene usato come finitura a civile su intonaci di fondo a base di calce e cemento (ad esempio KC 1, KS 9, KI 7, KP 3, ecc.).

Preparazione del fondo
La superficie da intonacare deve essere libera da polvere e sporco. Eventuali tracce di oli, grassi, cere, ecc. devono essere precedentemente
rimosse. Inumidire preventivamente gli intonaci di fondo asciutti.

Lavorazione
Ad ogni sacco da 30 kg di IG 21 aggiungere circa 9,5 litri di acqua pulita e mescolare in betoniera o, per piccole quantità, a mano o con agitatore meccanico. Il tempo di miscelazione non deve superare i 3 minuti ed il materiale impastato deve essere utilizzato entro 2 ore.
La stesura dell’intonaco avviene con la spatola metallica applicando il materiale in 2 strati fino ad uno spessore non superiore a 3 mm. IG 21 può
essere applicato con macchine intonacatrici tipo FASSA, PFT, PUTZKNECHT, PUTZMEISTER, TURBOSOL o simili avendo l’avvertenza di applicare uno strato sottile di prodotto e di organizzare adeguatamente le varie fasi di lavorazione. Dopo l’applicazione inumidire e rifinire con frattazzino di spugna.

Avvertenze

• L’intonaco fresco va protetto dal gelo e da una rapida essiccazione. Poiché l’indurimento dell’intonaco si basa sulla presa aerea della calce e su quella idraulica del cemento la temperatura di +5oC viene consigliata come valore minimo per l’applicazione e per il buon indurimento della malta. Al di sotto di tale valore la presa verrebbe eccessivamente ritardata e sotto 0oC la malta fresca o anche non completamente indurita sarebbe esposta all’azione disgregatrice del gelo.

• Durante la stagione estiva, su superfici esposte al sole, si consiglia di bagnare gli intonaci per qualche giorno dopo l’applicazione.

• Pitture, rivestimenti, tappezzerie, ecc. devono essere applicati solo dopo la completa essiccazione e stagionatura degli intonaci.

• Evitare l’applicazione su intonaci di fondo a base gesso.

• E’ necessario aerare adeguatamente i locali dopo l’applicazione sino a completo essiccamento, evitando forti sbalzi termici nel riscaldamento degli ambienti. IG 21 deve essere usato allo stato originale senza aggiunte di materiali estranei.

Fornitura

• Sacchi speciali con protezione dall’umidità da 30 kg ca.
Conservazione
Conservare all’asciutto per un periodo non superiore a 12 mesi (bianco) e 6 mesi (grigio).